REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI

 

Il Tecnico superiore per le produzioni chimico-industriali opera in ambito industriale, nei settori in cui è maggiormente richiesta la presenza di esperti di processi chimici. Partecipa alla pianificazione, realizzazione, gestione e controllo di progetti, processi, attività e impianti. Agisce nel rispetto degli standard di qualità e delle normative internazionali, comunitarie e nazionali che disciplinano i comparti chimico, chimico farmaceutico, alimentare, ambientale e dei biomateriali. Interviene nella valutazione dell’impatto ambientale degli impianti e delle emissioni per garantire l’ecosostenibilità di processi e prodotti.                     

Sulla base dei fabbisogni espressi dalle aziende partner, il percorso approfondirà i seguenti ambiti applicativi della chimica industriale:

  •   chimica tessile, dei coloranti, detergenti e dei materiali polimerici (gomma e plastica);
  •   chimica dei preparati e prodotti alimentari;
  •   chimica dei cosmetici, dei prodotti farmaceutici e di sintesi dei composti organici;
  •   chimica dei prodotti formulati per l’agricoltura, per l’edilizia, dei gas tecnici e medicinali.

Il percorso sarà pertanto curvato al fine di formare un tecnico che sia in grado di operare in ambito industriale, nei settori in cui oggi è maggiormente richiesta la presenza di esperti di processi chimici applicati allo sviluppo di prodotti.
Il corso garantisce una solida formazione di base, non solo teorica ma anche sperimentale e applicativa, nei principali settori della chimica fornendo:

  • adeguata conoscenza degli strumenti per l'approfondimento degli aspetti più applicativi, come la connessione prodotto-processo;
  • capacità di valutazione degli aspetti teorici e pratici per il trasferimento della produzione di prodotti chimici dalla scala di laboratorio a quella industriale, nel rispetto dell’ambiente;
  • buona padronanza delle metodiche sperimentali in campo chimico ed industriale;
  • strumenti opportuni per inquadrare le conoscenze di chimica e di chimica industriale in relazione ad altre discipline scientifiche e tecniche;
  • approfondite conoscenze di base di carattere chimico-industriale, utili per l’inserimento in attività professionali che richiedano capacità di applicazione di metodi e di tecniche scientifiche moderni.

 

Requisiti di iscrizione 
Possono presentare la domanda di iscrizione alla Selezione tutti coloro i quali sono in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o titolo equipollente acquisito in un Paese membro della Unione Europea.

 

Organizzazione
Il percorso formativo, suddiviso in quattro semestri, comprende 2.000 ore di cui 1.150 di attività teorica, pratica e di laboratorio, e 850 di tirocinio.
Il calendario formativo prevede prevalentemente lezioni di 6 ore al giorno, per 5 giorni a settimana.
Le attività si terranno presso la sede della Fondazione e presso altre sedi appositamente attrezzate per l'acquisizione di competenze specifiche, privilegiando interventi di ricerca/azione e una didattica laboratoriale. Lo stage sarà basato sulla tecnica dell'“imparare facendo; seminari, visite in aziende, studio di casi, simulazioni completeranno il percorso. 

Le lezioni saranno condotte da esperti provenienti da aziende, centri di ricerca, università, istituti di istruzione e formazione con esperienza nel settore.

Certificazione finale e crediti formativi
A coloro i quali supereranno l’esame finale sarà rilasciato il diploma di Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica che corrisponde al V° livello del Quadro Europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente (EQF) corredato da un supplemento predisposto secondo il modello EUROPASS. 
Il diploma di tecnico superiore costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi ai sensi dell’art. 5 comma 7 del DPCM 25 gennaio 2008.
E’ previsto il riconoscimento di crediti formativi universitari in conformità a quanto disciplinato dal decreto attuativo di cui all’articolo 14, comma 3 , della legge 30 dicembre 2010, n.240.

 

Costi

1.000 € a biennio rateizzabili + 50 € di quota di iscrizione.

 

  Piano formativo                       

Domanda di iscrizione alla selezione

 

 

 

Go to top